Milionari. Un film che lascia il segno.

Ieri siamo andati a vedere “Milionari” film diretto da Alessandro Piva e tratto dall’omonimo romanzo scritto dal p.m. Luigi Alberto Cannavale e da Giacomo Gensini.

Lo diciamo subito, è una storia bella, a tratti cruda, e soprattutto vera, che  narra l’ascesa e la fine di un potente clan camorristico di Scampia.

Il film è ambientato in una Napoli dove la camorra inizia a trasformarsi da “organizzazione semi artigianale” a multinazionale del crimine.

Siamo a ridosso degli anni ottanta, sta per arrivare l’immenso flusso di denaro legato alla ricostruzione post terremoto, si confrontano due modi diversi di vedere la criminalità: vecchia camorra e nuovi clan.

In questo scenario si impone  un violento cambio generazionale, con l’eliminazione del vecchio boss e l’assunzione della leadership da parte di “Don Carmine”.

E Don Carmine ed i suoi accoliti nel corso degli anni riusciranno a guadagnare somme impensabili, tanto da non sapere più dove nascondere i soldi, fino alle inevitabili faide interne ed alla fine.

Il Film à bello, ben realizzato ed interpretato: su tutti Francesco Scianna (nel film Marcello Cavani /Alaindelon), Gianfranco Gallo (Don Carmine) ed un validissimo Salvatore Striano, che recita nel  ruolo di “O’Piragna”.

Ci auguriamo che questa pellicola abbia il successo che merita, e questo è il link alla fanpage su Facebook.

12491861_1968182753406010_3051180193585310161_o

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...